Modena 14 settembre: Camp. Regionali Junior e Promesse e CDS Allievi

Camilla Calandri campionessa regionale Salto Triplo
Sara Balordi Oro nei 400 m e 400 HS
Norberto Fontana campione regionale Giavellotto
Marghe Michelotti oro 4x100 e 2° 100 Hs
David Palladini campione regionale 400 HS
Edoardo Fontana campione regionale Asta

Pioggia di titoli regionali e medaglie per i nostri U23. Sara Balordi coglie una doppietta storica aggiudicandosi sia i 400 m che i 400 m ad ostacoli con due risultati di alto valore tecnico: 57"58 e 1'03"85. Campionessa Regionale si incorana Camilla Calandri dove nel salto triplo balza a 11,63 m mentre nel salto in lungo migliora di oltre 10 cm atterrando a 5,35 m e conquistando l'argento regionale. Altro titolo non se lo fa sfuggire Norberto Fontana che si aggiudica il giavellotto promesse con 61,53 m, il fratello Edoardo si incorona anch'esso campione Regionale, ma nel salto con l'asta con 4,70 m. Il quarto titolo regionale lo conquista David Palladini nei 400 m ad ostacoli con il PB di 57"38, mentre nei 400 m ottiene 50"10 salendo sul secondo gradino del podio. Oro per Margherita Michelotti nella staffetta 4x100 m e argento nei 100 ostacoli. Nell'asta femminile Giulia Roverselli seconda con 2,30 m cat. allieve e terza con la stessa misura Francesca Foppiani cat. junior. Seconda piazza anche per Agata Gremi che continua costantemente a crescere tecnicamente scagliando il martello da 4 kg a 54,62 m. Terza piazza per Massimo Barbieri nell'asta con 3,30 m e Gaia Zazzera nel disco con 31,80 m. Anna Callegari scaglia il giavellotto a 21,66 m siglando il nuovo PB.


Piacenza 14 settembre: Meeting Provinciale Giovanile

Riccardo Davoli - Tommaso Arfini - Alessandro Chiesa
Adele Sundas - Gabriele Piccinelli - Mattia Droghi - Jacopo Fochi - Sara Vukelic

Adele Sundas conquista il pass per i campionati italiani cadetti che si svolgeranno a Rieti il 6/7 ottobre prossimi. Adele classe 2003 sale fino a quota 2,90 m nel salto con l'asta eguagliando inoltre il primato provinciale detenuto da due atlete sempre del nostro sodalizio: Anna Massari e Greta Benedetti siglato nel 2014, anche Sara Vukelic ancora primo anno cadetta, prende il volo inerpicandosi fino a quota 2,50 m. Ancora protagonisti i saltatori grazie a Riccardo Davoli che vince il salto in alto con 1,46 m, secondo Alessandro Chiesa con 1,37 m e quarto chiude Tommaso Arfini al PB con 1,31 m. Protagoniste ancora Sara Vukelic e Adele Sundas nel salto triplo dove ad avere la meglio è Sara con 9,22 m, mentre Adele atterra a 8,72 m. Pb anche per Jacopo Fochi nehìgli 80 m dove lima ancora un decimo scendendo a 9"9, mentre nei 300 Hs corre in 45"2. Mattia Droghi spara il disco da 1,5 kg a 16,63 m mentre Giovanni Zanoni ottiene il PB con 14,43 m. Per la categoria ragazze molto bene Erika Pagani nel lungo con 3,28 m, mentre nel salto in alto Giorgia Ferrari chiude terza con 1,20 m e Sofia Pagani ottiene 1,10 m.


Lunedì 10 settembre ricominciano i nostri corsi

RICOMINCIAMO A MUOVERCI:
DAL 10 SETTEMBRE
per tutti i bambini delle elementari e medie
ogni LUNEDI', MERCOLEDI', VENERDI' dalle 17:00 alle 18:00 prove gratis per 2 settimane

 


Pescara 7-8-9 settembre: Campionati Italiani Assoluti

Norberto Fontana - Giulia Rossetti - Agata Gremi - Edoardo Fontana

Il nostro poker d'assi: il giavellottista Norberto Fontana, campione italiano promesse lo scorso giugno ad Agropoli, conquista la finale ai campionati italiani assoluti chiudendo ottavo con 63,23 m. Molto bene le martelliste dove si qualifivano per la finale con 53,68 m Agata Gremi e 51,31 m Giulia Rossetti; in finale Agata agguanta l'ottava piazza con 54,43 m, mentre Giulia chiude decima con 52,47 m. Edoardo Fontana entra in gara a 4,60 m dove però non riesce a migliorare chiudendo al 17° posto


Sabato 8 settembre: 10° Trofeo Città di Busseto

Mattia Droghi - Sara Vukelic - Jacopo Fochi - Adele Sundas - Gabriele Piccinelli

Trionfano i nostri cadetti al Trofeo di Busseto: Gabriele Piccinelli vince la gara di getto del peso con 11,80 m e conquista la terza piazza nel giavellotto con il nuovo PB di 38,72 m. Oro anche per Adele Sundas nel salto con l'asta con 2,60 m, mentre Sara Vukelic chiude seconda con 2,10 m, ma conquista l'oro nel salto in alto con 1,25 m. Argento e personale per Jacopo Fochi negli 80 m con 10"0 mentre chiude quinto nei 100 Hs con 16"0, stesso piazzamento anche per Mattia Droghi nel getto del peso che scaglia a 8,43 m migliorando così il personale.


Modena 1° settembre: Trofeo Regionale Crotti-Ruggeri

Valanga di medaglie per i nostri atleti: Margherita MIchelotti si impone nei 100 ostacoli allieve con il crono di 14"99, altro oro dai 200 m grazie a Sara Balordi, che nonostante una pessima distribuzione di gara, ottiene il suo terzo miglior crono di sempre con 26"26. Piovono due argenti dalle pedane dei salti: Camilla Calandri, dopo un avvio di gara burrascoso, trova all'ultimo salto i giusti appoggi per piazzare un ottimo 11,69 m con -1.2 m/s di vento contrario, al quarto posto chiude Elisa Rinaldi con 11,53 m e una serie infinita di nulli. Nell'asta Edoardo Fontana sale sul secondo gradino del podio con la misura di 4,50 m, mentre Massimo Barbieri si ferma a 3,30 m. David Palladini chiude sesto nei 200 m siglando il suo nuovo personale di 22"77.

 


Misano Adriatico dal 27 al 31 Agosto: 7° Raduno Sociale

Si è concluso a Misano Adriatico il 7 ° Raduno giovanile ed assoluto. Ben sette le categorie impegnate: ragazzi (2005) cadetti (2003-04) allievi (2001-02) e senior. Un'esperienza ormai consolidata che negli anni scorsi ha portato grandi miglioramenti tecnici seguiti dagli atleti con estrema attenzione nel bellissimo impianto comunale Santa Monica.

 


Bergamo 25 Agosto: Trofeo dell'Anguria

Si riparte alla grande per la seconda parte di stagione: Norberto Fontana, dopo quasi tre mesi dal Titolo Italiano e dal grave infortunio al gomito, rientra alle competizioni aggiudicandosi la gara scagliando il suo giavellotto da 800 g subito oltre i 60 m. Ottime performance anche dal settore martello dove su pedana bagnata, Giulia Rossetti agguanta la medaglia d'argento con 53,98 m e Agata Gremi chiude quarta 51,13 m. Sara Balordi nonostante la pioggia si aggiudica i 200 m con il crono di 26"50. Edoardo Fontana incappa in tre nulli alla misura d'ingresso nel salto con l'asta.

 


Castel San Giovanni 16 agosto: 1° Edizione SAN ROCK ASTA

Gruppo Salto con l'asta Maschile
Partecipanti Astisti Assoluti
Gruppo Salto con l'asta Femminile
Gruppo Rock: FINAL PHOBIA
Momenti salienti del salto con l'asta maschile con la piazza gremita

Una meravigliosa serata in cui si è portata l’atletica tra la gente! Un pubblico arrivato per curiosità si è poi scaldato le mani con applausi e seguendo il ritmo delle rincorsa degli atleti: emozioni, adrenalina, competizione e una bellissima compagnia di atleti, collaboratori e sponsor che hanno permesso la perfetta riuscita di un evento unico! Grazie a tutti dal presidente dell’Asd Atletica 5 Cerchi Lorenzo Garganese al Comune di Castel San Giovanni al main sponsor Enel che ha creduto in questo progetto e a tutti i nostri meravigliosi ragazzi che ci hanno aiutato a realizzarlo!

La gara maschile è stata estremamente avvincente e combattuta fino alla fine. Ad avere la meglio è stato il bresciano Andrea DALL'OLIO dell'Atl. Chiari con la straordinaria misura di 4,90 m, suo miglior risulato di sempre, su Giantommaso BENTIVOGLIO dell'Atl Arvedi di Cremona con 4,70 m. Al terzo posto chiude il nostro Edoardo FONTANA, quarto Pietro CANOSSINI dell'Atletica Reggio con 4,20 m, quinti e sesti dell'Impresa Po di Reggiolo Gianpaolo Papo BOLONDI e Filippo LUSUARDI. In campo femminile ad aggiudicarsi la prima edizione del San Rock Asta è stata Bianca FALCONE del Cus Pro Patria Milano con 3,50 m, al secondo posto dalla Fratellanza Modena Sara CORRADIN con 3,40 m, medaglia di bronzo per Siria BIGI dell'Atletica Impresa Po di Reggiolo con 3,20 m, quarta Barbara CAPELLINI della Self Montanari Gruzza di Reggio Emilia, quinta Elena VERNIA dell'Atletica Reggio e sesta l'allieva Benedetta COSULICH dell'Atl. Arvedi di Cremona. Nel gruppo che ha aperto la manifestazione alle 18 il discobolo Riccardo TORREGGIANI incanta tutti salendo fino a quota 3 m, la cadetta Adele SUNDAS valica i 2,60 m, Giulia ROVERSELLI si conferma a 2,40 m, quarte a pari merito con 2,20 m Sara VUKELIC e Francesca FOPPIANI, il master M40 Paolo ZANETTI valica anch'esso i 2,20 m, Riccardo DAVOLI classe 2005 ottiene 2 metri, l'ostacolista Margherita MICHELOTTI valica 1,80 m, mentre il 2007 Francesco TERZONI non supera la misura d'ingresso.

 


16 Agosto 2018: 1° edizione del SAN ROCK ASTA

Giovedì 16 Agosto andrà in scena per la prima volta nella Piazza Venti Settembre di Castel San Giovanni l'esibizione di salto con l'asta maschile e femminile. Ore 18:00 appuntamento con i ragazzi, cadetti e allievi Ore 20:00 i BIG della TOP Level Competion.

 


Rieti: 15-16-17 giugno: Campionati Italiani Allievi

Argento per la staffetta 4x400 con Sara Balordi - Maria Camilla Carta - Arianna Ceresini - Martina Galeotti.
Margerita Michelotti 13° class 100 hs
Sara Balordi argento 4x400 e 6° class 400 m
Camilla Anselmi 8° class Martello
Nella splendida cornice dello stadio Guidobaldi di Rieti vanno di scena i Campionati Italiani categoria Allievi: Camilla Anselmi si classifica all'ottavo posto nel lancio del martello con la buona misura di 49,65 m, Sara Balordi al primo anno di categoria vince la propria batteria nei 400 m con il nuovo personal best di 56"81 ed in finale giunge al sesto posto, Margherita Michelotti in batteria nei 100 m Hs eguaglia il suo personal best di 14"70 e conquista la finale B giungendo così al tredicesimo posto. Uno splendido Argento viene conquistato dalla staffetta 4x400 con Sara Balordi - Maria Camilla Carta - Arianna Ceresini - Martina Galeotti.

 


Modena 9-10 giugno: Campionati Regionali Master

Atletica 5 Cerchi categoria Master: Garganese L. - Pagani M. - Zanetti P.
Ottmi risultati per i nostri atleti Master ai Campionati Regionali di Modena; Zanetti Paolo nella categoria M40 vince nel lancio del peso, nel lancio del disco e nel lancio del giavellotto, Pagani Matteo conquista l'oro nel salto con l'asta, nel salto in alto ed è argento nel salto il lungo, Garganese Lorenzo conquista l'argento nel lancio del peso e nel lancio del disco.

 


Agropoli 1-2-3 Giugno: Campionati Italiani Junior e Promesse

ARRIVA IL 1° TITOLO ITALIANO DELLA NOSTRA STORIA: GRAZIE NORBERTO!
Elisa Rinadi BRONZO
Lorenzo Garganese con il CAMPIONE ITALIANO Norberto Fontana
David Palladini BRONZO

Si chiude il sipario sui Campionati Italiani Junior e Promesse più ricchi della nostra storia! Un ORO e due BRONZI. Norberto Fontana, classe 1998, si laurea campione italiano 2018 nel lancio del giavellotto categoria promesse con 65,04 m. Elisa Rinaldi, secondo anno junior, balza a 12,15 m aggiudicandosi il terzo bronzo in carriera nel salto triplo, con lei la compagna Camilla Calandri che migliora il personale di oltre 20 cm atterrando a 11,81 m. La terza medaglia se la mette al collo David Palladini terzo frazionista della 4x400 m junior del Cus Parma che con i compagni corre in 3’16”85 conquista un sudatissimo bronzo tricolore. Dodicesimo posto e personale per Riccardo Torreggiani nel disco Promesse che scaglia l’attrezzo da 2kg a 39,82 m. Niente da fare per Agata Gremi nel martello e Edoardo Fontana nell’asta che purtroppo incappano in 3 nulli.


Piacenza 27 maggio: Festival Esordienti

Atletica 5 Cerchi categoria Esordienti
Nel bella cornice del campus comunale "Pino Dordoni" gli atleti della categoria Esordienti si sono cimentati nella festa di fine corso nei 50 m piani, lancio del vortex e salto in lungo, mettendo in luce i loro progressi dopo una stagione di allenamenti.BRAVISSIMI. FOTO

 


Palermo 24-25 maggio: Campionati Italiani Studenteschi

Margherita Michelotti 5° posto 100 Hs e Sara Balordi 3° posto
BRONZO TRICOLORE E QUINTA PIAZZA per Sara Balordi e Margherita Michelotti. Dopo aver vinto i regionali rispettivamente nei 400 m e nei 100 ostacoli Sara e Margherita conquistano la finale nazionale di Palermo. Sara dopo aver corso in solitudine e facilità la batteria dei 400 m in 58"03, in finale migliora il primato personale chiudendo in 57"11 aggiudicandosi così il terzo gradino del podio. Margherita invece trova sia nelle batteria che nella semifinale la più forte ostacolista italiana che la trascina a migliorare i suoi tempi di accredito: 14"97 in batteria, 14"86 in semifinale, 14"70 in finale e quinto posto nazionale.

 


Savona 23 maggio: Meeting Internazionale Memorial Giulio Ottolia

 
Norberto Fontana Bronzo

Norberto Fontana ottiene il bronzo al meeting internazionale città di Savona vinto dal rumeno Novac Alexandru, con al secondo posto Bertolini Roberto delle fiamme oro Padova. Con una gesto ed una rincorsa applaudita dal pubblico presente ed elogiata dai tecnici, Norby ottiene il nuovo Personal Best di 71.84 m che lo pone in testa alle graduatorie italiane di categoria con oltre 2 metri sul secondo in classifica e al terzo posto provvisorio tra giavellottisti italiani assoluti.

 


Isernia 20 maggio: Campionati Italiani Universitari

Norberto Fontana Argento
Giulia Rossetti Bronzo
Edoardo Fontana 4° cl
Agata Gremi 4° cl.
Ancora una potente spallata di Norberto Fontana che oltre alla seconda piazza tricolore con 68,60 m ottiene il pass pr i Campionati del Mediterraneo del prossimo 9-10 giugno a Jesolo dove saranno presenti 24 nazioni con i loro miglioiri specialisti. Medaglia di bronzo e ulteriore mglioramento per Giulia Rossetti che scaglia il suo martello a 53,74 m lasciando ai piedi del podio per un solo centimentro la compagna Agata Gremi. Quarta piazza anche per Edoardo Fontana nel salto con l'asta con la misura di 4,50 m.

 


Reggio Emilia 12-13 maggio: CDS Allievi - 1° fase regionale

Barbieri Argento salto con l'asta
Martello: Anselmi argento e Gazzola PB
Michelotti Argento e PB 100 Hs
Grandi risultati tecnici e tante medaglie per i nostri allievi. Massimo Barbieri conquista la seconda piazza nel salto con l'asta con l'ottima misura di 3,50 m, Camilla Anselmi argento nel lancio del martello da 3 Kg, mentre la compoagna Linda Gazzola segna il personale di 28,40 m. Anche Margherita Michelotti conquista l'argento nei 100 Hs con il personale di 14"81 è ancora argento nella staffetta 4x100 m e balza a 5,07 nel salto in lungo migliorando ulteriormente il PB. Nel salto con l'asta femminile personale migliorato per Marlene Borasio che sale a quota 2,50 m, mentre Giulia Roverselli si eguaglia a quota 2,40 m. Alla prima esperienza nella categoria allievi si comportano molto bene: Chiara Casaroli migliora di quasi un metro il personale nel salto in lungo con 4,49 m e nei 200 m corre in 30"79, Giuliano Badagnani corre i 100 m in 12"99 e i 400 m in 1'02"43.

 


Piacenza 11 maggio: 4° giornata CDS Giovanili + Esordienti

Il folto gruppo di Esordienti, Ragazzi e Cadetti presenti
Le 4x100 cadetti
Si conclude il ciclo di gare a Piacenza dedicato al settore giovanile. Negli Esordienti A non si fa sfuggire il terzo oro Francesco Terzoni che nei 50 m realizza il PB con 7"8, al terzo posto Luca Peretti con 8"5 poi Lorenzo Biciocchi 9"0 e Francesco Rangoni con 9"6. In campo femminile: Elisa Bruzzi realizza 8"6 subito alle sue spalle Alice Lanza 8"7, seguono Alice Pansini con 8"9, Sara Stelitano 9"0 e Sofia Bramieri 9"7. Esordienti B: terzo oro per Théo Nduwimana con 8"8, sale sul terzo gradino del podio Riccardo Milani con 9"1 seguito dal gemello Pietro con 9"2, 9"5 per Leonardo Disingrini. Nelle esordienti C netta supremazia di Giuditta Molinari che si aggiudica la gara con 12"4. Nelle staffette 4x100 arriva il triplete di ori: le Ragazze con Noemi de Bortoli, Giorgia Ferrari, Sofia Pagani e Chiara Luna Sacchi migliorano il Pb con 1'00"2, le cadette chiudono in 58"6 con Lavinia Zazzali, Adele Sundas, Costanza De Poli e Valentina Anceschi, mentre i cadetti vincono con 50"7 grazie a Jacopo Fochi, Mattia Droghi, Gabriele Piccinelli e Alessandro Groppi. Per la categoria ragazze oro per Chiara Luna Sacchi nel salto in alto con 1,28 m, terza Giorgia Ferrari con 1,20 m, Sofia Pagani si ferma a quota 1,10 m. Nel lungo grandi balzi per Erika Pagani 3,49 m, Chiara Olivieri 3,38 m, Noemi De Bortoli 3,22 m e Caterina Carpana 3,16 m che realizzano tutte il personale. Nei 60 m Chiara Olivieri corre in 9"8, Erika Pagani 9"9 e Caterina Carpana in 10"3. In ambito maschile presenti solo Andrea Bozzo e Tommaso Silva che realizzano sulle pedane del lungo e dell'alto: 2,99 m e 2,80 m ed entrambi salgono a 1,10 m nell'alto. Tante medaglie anche dai cadetti: Oro per Alessandro Groppi nel triplo con 10,24 m, argento per Costanza De Poli con 8,97 m entrambi al PB. Argento e PB anche per Gabriele Piccinelli nel peso con 11,33 m e Jacopo Fochi nei 300 Hs con 46"3. Ancora argenti dai lanci con Mattia Droghi nel disco con 19,10 m. Bronzo per Valentina Anceschi nell'alto con 1,35 m e Fabiana Pozzi nel peso. Negli 80 m Adele Sundas si ferma a 11"9, mentre segna 13"0 Lavinia Zazzali alla sua prima uscita agonistica.

 


5-6 maggio: 1° fase regionale CDS assoluti

Norberto Fontana ORO giavellotto da 800 g con 67,11 m
Leonardo Fontana 400 HS 55"49
MODENA: Norberto Fontana entra nella storia: con una poderosa spallata scaglia il suo giavellotto a 67,11 m diventando il miglior giavellottista piacentino di sempre aggiudicandosi la gara, mentre nel disco ottiene il PB con 41,38 m. Anche il fratello Leonardo Fontana, classe 1995, realizza un capolavoro nei 400 ostacoli: 55"49. Arriva un altro PB dal salto triplo femminile: Camilla Calandri, junior, plana a 11,60 m per poi correre i 200 m in 26"25. Riccardo Torreggiani scaglia il disco a 36,81 m, mentre David Palladini, disturbato dalla fitta pioggia, corre i 400 m in 50"44. Nell'asta femminile in progresso Marlene Borasio con 2,40 m accompaagnata da Giulia Roverselli con 2,30 m in campo maschile Edoardo Fontana si aggiudica la seconda piazza con 4,30 m e Massimo Barbieri si ferma a 3,40 m. Arianna Pavesi corre forte: 13"48 nei 100 m e atterra a 4,44 m nel lungo. Anna Callegari coglie 3 nulli nononstante i giavellotti fossero ben oltre il suo PB. CAMPI DI BISENZIO (FI) Elisa Rinaldi con la maglia dell'Atletica Cascina, vince l'oro con la 4x100 m e balza a 11,87 m nel salto triplo sua 2° misura di sempre, nel lungo ottiene 4,97 m. Gaia Zazzera invece coglie il PB nel martello da 4 Kg con 37,62 m, ma nel disco non va oltre i 30,12 m. BERGAMO: si comportano molto bene le nostre martelliste tesserate per l'Atletica Brescia 1950: Agata Gremi è argento con 54,69 m e Giulia Rossetti ancora in progresso con 52,24 m.

 


Piacenza 4 maggio: 3° giornata CDS giovanile + Esordienti

La squadra Esordienti A (2007-08) Esordienti B (2009-10) Esordienti C (2011-12)
I nostri esordienti trottano alla grande: si aggiudicano 3 gare su 6 sulla distanza dei 300 m. Esordienti C: vittoria per Giuditta Molinari classe 2011 e argento per Tommaso Milani del 2012. Podio tutto blu arancio negli Esordienti B: oro anche per Théo Nduwimana, argento Riccardo Tommaso e terzo il gemello Pietro Milani, al quarto posto Leonardo Disingrini, quinto Joseph Amini e sesto Matteo Coppi. Negli esordienti A vittoria per Francesco Terzoni che chiude la sua fatica con l'ottimo crono di 50"7, terzo Luca Peretti, 12° Raffaele Cinti e 14° Francesco Rangoni. In campo femminile terza piazza per Elisa Bruzzi, 6° Alice Lanza, 10° Sara Stelitano, 13° Marta Baldini e 15° Sofia Bramieri.

 


Cremona 28 Aprile: meeting giovanile e gare assolute

Norberto Fontana miglior piacentino di sempre nel giavellotto da 800 g con 65,20 m
Norberto Fontana  finalmente abbatte il muro dei 60 m nel giavellotto da 800 g e lo demolisce come un caterpillar: 65,20 m miglior prestazione di un piacentino all time. Minimo per campionati italiani sia promesse (Agropoli 02/06) sia assoluti (Pescara 08-09/09). Minimo sfiorato invece per la cadetta Adele Sundas che si aggiudica la gara di salto con l'asta con il PB di 2,80 m, seconda anch'essa al personale Sara Vukelic con 2,30 m. Ottimi salti nel lungo femminile: personali per Elisa Rinaldi 5,12 m, Margherita Michelotti 5,01 e Arianna Pavesi 4,51 m, mentre Camilla Calandri si deve accontentare di 5,03 m, le stesse atlete corrono i 100 m Calandri 12"90, Rinaldi 13"18, Michelotti 13"44 e Pavesi 13"70. Sempre nei 100 m ma in ambito machile: David Palladini migliora il PB con 11"56, Leonardo Fontana 11"90 e Massimo Barbieri 12"66. Nel disco ancora al personale Norberto Fontana che scaglia l'attrezzo da 2 Kg a 40,56 m, mentre incappa in una giornata storta Riccardo Torreggiani. Anna Callegari con il giavellotto da 600 g ottiene 19,65 m.

 


Piacenza 27 Aprile: 2° giornata gare giovanili + esordienti

Squadra Esordienti A (2007-08)Esordienti B (2009-10) Esordienti C (2011-12)
Coach Edo con la squadra ragazze
Alla prima gara ufficiale in pista partono col piede giusto i nostri Esordienti nei 50 m. Negli Esordienti A vince Francesco Terzoni con il tempo di 7"9, lo seguono Raffaele Cinti con 8"9 e David Djolev con 9"9, in campo femminile doppietta blu arancio entrambe del 2008: prima Elisa Bruzzi 8"4 e seconda Alice Pansini 8"5 al sesto poste chiude Sara Stelitano con 9"0 e alle sue spalle Sofia Bramieri con 9"3. Negli Esordienti secondo posto per Theo Nduwimana con 9"1 quarto e quinto chiudono i gemelli Milani: Pietro 9"3, Riccardo 9"4; Argento per Gaia Bernini con 9"2. Tommaso Milani conquista l'oro negli esordienti C, mentre Giuditta Molinari classe 2011 è seconda con 10"8. Per la categoria ragazze seconda piazza per la staffetta 4x100 composta da: Giorgia Ferrari, Chiara Luna Sacchi, Sofia Pagani e Noemi De Bortoli. Erika Pagani si migliora nei 60 m con 9"7 e nel lungo con 3.29 m. In campo maschile i ragazzi si cimentano nei 60 m e nel lungo: Riccardo Davoli ottiene 8"7 e 3,91 m, Tommaso Arfini 9"1 e 3,77 m, Andrea Bozzo 9"8 e 3,34 m. Primato sociale per Gabriele Piccinelli nel martello cat. cadetti che scaglia a 39,37 m aggiudicandosi la gara. Argento e PB per Mattia Droghi nel disco con 20,20 m. Doppio argento dal triplo: in campo maschile se lo aggiudica Alessandro Groppi con 9,75 m con lui anche Federico Varesi con 8,82 m, mentre in campo femminile è argento Sara Vukelic con 8,68 m mentre Costanza De Poli ottiene 8,50 m. I cadetti nella 4x100 m colgono l'oro: Federica Varesi, Mattia Droghi, Gabriele Piccinelli e Alessandro Groppi, mentre le cadette chiudono seconde con: Sara Vukelic, Maria Scattaglia, Costanza De Poli e Fabiana Pozzi. RISULTATI

 


Modena 25 Aprile: 40° Trofeo Liberazione

Giulia Rossetti

Sara Balordi
Camilla Caladri
Ottima performance per Sara Balordi alla prima uscita sul giro di pista tra le big: 57"61 e primo gradino del podio tra le allieve. Ottima giornata per Camilla Calandri che nel salto in lungo migliora di oltre 20 cm il personale: 5,24 m che le permette di agguantare la finale tra le migliori 8 lunghiste, ma preferisce optare a correre i 100 m portando il personale a 12"75, nei 100 m direttamente da Trento anche Arianna Pavesi, che nonostante gli impegni universitari, riesce a ritagliarsi il tempo per allenarsi. Nel disco maschile entrambi i nostri atleti classe '98 centrano sia il PB sia la finale: Norberto Fontana 40,10 m e Riccardo Torreggiani 39,10 m entrambi ottengono il minimo per i campionati italiani ad Agropoli. Nel martello Giulia Rossetti migliora ancora rispetto la scorsa settimana scagliando l'attrezzo da 4 kg a 52,63 m e agguantando il bronzo, al PB anche Gaia Zazzera con 35,68 m. Imbrocca invece tre nulli l'allieva Camilla Anselmi, mentre ottiene 27,76 m Linda Gazzola migliorando di oltre 2 metri. Margherita Michelotti combina pasticci sui blocchi dei 100 m ad ostacoli, ma ottiene comunque il pass per i campionati italiani allieve di Rieti, poi si cimenta nel peso ottenendo l'ottima misura di 9,83 m. Il salto con l'asta disturbato da un vento ballerino che rendeva difficile gestire le rincorse ferma i nostri astisti a basse quote per loro: Edoardo Fontana (4,40 m) e Massimo Barbieri (3,40 m). David Palladini e Leonardo Fontana non gestiscono bene i passaggi nei 400 m e finiscono un po' sottotono: 50"24 e 52"09.

 


Mariano Comense 21 Aprile: Meeting interregionale assoluto

Partenza col botto per i nostri atleti delle categorie assolute: finalmente supera l'ambita fettuccia dei 12 metri Elisa Rinaldi nel salto triplo atterrando a 12,02 m, leggermente aiutata da un vento oltre i 2 m/s chiude sul primo gradino del podio, Camilla Calandri atterra anch'essa oltre il personale con 11,38 m. Nei 200 m Sara Balordi stacca il pass per i campionati italiani allieve con 26"27 nonostante un forte vento contrario. Nei 400 m ad ostacoli grande ritorno per Leonardo Fontana che chiude la sua batteria in solitaria con 57"30, alle sue spalle David Palladini con 1'00"17. Volano lontani i martelli dei nostri lanciatori: con l'attrezzo da 4 Kg si aggiudicano la gara ed il minimo per i campionati italiani assoluti che si terranno il prossimo settembre a Pescara: Agata Gremi con 55,42 m e Giulia Rossetti con 51,99 m, con loro anche la junior Gaia Zazzera che ottiene il PB di 35,45 m così come nel peso con 8,63 m. Si aggiudica la gara e migliora di oltre un metro l'allieva Camilla Anselmi con il martello da 3 kg che scaglia a 51,87 m (anch'esso pass per i campionati italiani allieve), mentre Linda Gazzola ottiene 24,18 m. In campo maschile lo junior Mario Cerrato scaraventa il suo martello da 6 kg a 36,57 m migliorando di oltre 4 metri.


Piacenza 15 Aprile: Campionati Provinciali prove multiple Ragazzi - Cadetti

CADETTI: Mattia Droghi, Jacopo Fochi, Adele Sundas, Vale Anceschi, Lisa Borasio, Sara Vukelic, Giova Zanoni, Costi De Poli, Gabri Piccinelli, Ale Groppi
Squadra Ragazze Tetrathlon B
Squadra Ragazzi-e Tetrathlon A
Squadra Ragazzi Tetrathlon B

Ai campionati provinciali di prove multiple due primati sociali abbattuti: Alessandro Chiesa, classe 2005 categoria Ragazzi, nel salto in alto sale fino a quota 1,43 m. Migliora il proprio primato ottenuto lo scorso anno Gabriele Piccinelli nell'Esathlon cadetti con il punteggio di 2295 punti laureandosi vicecampione provinciale 2018. Risultati Ragazzi Tetrathlon A (60 - alto - peso - 600) maschile: Riccardo Davoli 8"9 1,40 7.87 2'05"5, Alessandro Chiesa 9"0 1.43 8.20 2'08"8, Andrea Bozzo 10"4 1.10 6.73 2'14"4 e Tommaso Silva 10" 1.10 4.04 2'21"1; femminile: Giorgia Ferrari 9"5 1.15 7.19 2'23"9, Sofia Pagani 9"5 1.20 5.84 2'19"2. Tetrathlon B (60 Hs - lungo - vortex 600) maschile: Simone Daravina 12"5 3.03 24.74 2'14"2, Filippo Albertazzi 11"9 3.05 11.65 2'06"9, Alion Zeleni 12"4 3.10 18.96 2'21"6; femminile: Erika Pagani 12"5 2.95 14.85 2'19"2, Noemi De Bortoli 12"4 2.76 22.91 2'17"2, Chiara Luna Sacchi 12"1 3.06 17.68 2'18"4, Caterina Carpana 13"1 2.85 17.62 2'26"3. Pentathlon Cadette (80 Hs - alto - Giavellotto - Lungo - 600): Adele Sundas 14"8 1.08 13.72 4.01 2'05"0, Valentina Anceschi 15"1 1.26+ 16.11 3.81 2'17", Sara Vukelic 15"9 1.20 14.63 3.73 2'21"2, Costanza De Poli 16"1 1.14 10.59 3.44 2'17"3, Lisa Borasio 18"3 1.08 7.50 30.09 2'19"9. Esathlon Cadetti (100 Hs - alto - lungo - disco - giavellotto - 1000): Gabriele Piccinelli 16"8 1.41 4.77 17.45 32.67 3'40"8, Mattia Droghi 17"6 1.29 4.22 16.95 17.61 3'51"2, Jacopo Fochi 16"3 1.11 3.62 14.60 14.41 3'41", Alessandro Groppi 20"0 1.17 3.92 14.17 18.51 3'36"8, Giovanni Zanoni 22"4 1.11 3.26 12.90 20.67 4'10"5.

 


Piacenza 7 Aprile: 1° giornata CDS giovanili provinciali

Podio Salto con l'asta cadette
Bronzo per Sofia Pagani:peso R/F
1° cl 4x100 m Ragazzi e Cadette
Jacopo Fochi oro 100 Hs e 300 m

1° gara stagione 2018 categoria Ragazzi e cadetti: siamo stati bravissimi!! Molti atleti hanno debuttato agonisticamente e si sono comportati da campioni navigati: tutti scesi in pista per dare il meglio di se! Si parte subito con una bella tripletta nel salto con l'asta: Adele Sundas 2,70, Sara Vukelic 2,10 m e Valentina Anceschi 1,90 m, tre nulli invece per Federico Varesi dove invece balza a 4,01 m nel salto in lungo alle spalle di Alessandro Groppi che migliora fino a 4,11 m, mentre Giovanni Zanoni dopo aver vinto la medaglia d'argento nel martello balza a 3,67 m. Adele Sundas ottiene anche un ottimo 15"3 nei 80 m ad ostacoli. Doppio oro per Gabriele Piccinelli che si aggiudica con due personali il martello con 35,23 m ed il giavellotto con 32,97 m. Doppio oro anche per Jacopo Fochi ne 100 Hs ritocca il personale di 3" chiudendo in 15"5 mentre nei 300 m chiude con l'ottimo crono di 40"5. Nei 100 hs alla prima uscita Alessandro Groppi 18"2 mentre Mattia Droghi si ferma a 18"4, ma nel lancio del peso vince l'oro scagliando l'attrezzo da 4 Kg a 8,22 m. Sempre categoria U16 argento per Fabiana Pozzi nel martello con il pb di 17,36 m per poi prendere parte alla staffetta 4x100 m insieme a Sara Vukelic, Valentina Anceschi e Maria Scattaglia dove conquistano il primo gradino del podio. Maria Scattaglia atterra a 3,73 m nel salto in lungo. Per la categoria ragazzi grande show nel salto in alto grazie a Riccardo Davoli e Alessandro Chiesa: oro per Riccardo con 1,40 m e argento per Alessandro con 1,37 m. Grande miglioramento anche per Tommaso Arfini che si aggiudica la sua batteria nei 60 m ad ostacoli con 11"0, con lui anche Lorenzo Bongiovanni 12"6 e Alion Zeleni 12"3. Lorenzo Bongiovanni scaglia il peso da 2 kg a 5,96 m, mentre Arfini, Chiesa, Davoli e Zeneli vincono l'oro nella staffetta 4x100 m. In campo femminile bronzo per Sofia Pagani nel peso con la misura di 6,64 m alle sue spalle Noemi De Bortoli 6,08 m e Caterina Carpana 5,68 m. Nel salto in alto quinta piazza per Sofia Pagani a pari merito con Giorgia Ferrari con 1,20 m, settima Chiara Sacchi con 1,15 m mentre Erica Pagani e Caterina Carpana si fermano a 1 m. Nei 60 m ad ostacoli grandi personali: Erika Pagani 12"1, Noemi De Bortoli 12"3 come Giorgia Ferrari, mentre dopo una caduta Chiara Sacchi ferma il crono a 13"5. Un grande applauso a tutti gli atleti, ai loro tecnici e ai nostri giudici che ci hanno fatto trascorrere una bellissima giornata!

 


Parma 11 Marzo: Campionati Regionali Ragazzi

Lorenzo Bongiovanni- Riccrdo Davoli - Tommaso Arfini
Coach Edo - Lorenzo Bongiovanni - Riccardo Davoli

Prima esperienza per i notri ragazzi a un campionato regionale indoor. Accompagnati dai coaches Edoardo Fontana e Giulia Rossetti i nostri U14 si sono presentati sui 60 m ad ostacoli e nel salto in lungo, Tommaso Arfini ottiene 10"98 e 3,77 m, Riccardo Davoli 10"96 e 3,76 m, mentre Lorenzo Bongiovanni 12"70 e 3,22 m.

 


AN MO 25-26 febbraio: Italiani Master e Rapresentativa Regionale Allievi

Paolo Zanetti doppio bronzo agli italiani
3° piazza per Margherita Michelotti
Michelotti in azione sui 60 ostacoli

Ancona: Campionati Italiani Master: Paolo Zanetti conquista due bronzi el salto Salto Triplo e nel lancio del Giavellotto e una medaglia di legno nel salto in lungo nella categoria M40. A Modena Margherita Michelotti indossa la maglia della rappresentativa regionale dell'Emilia Romagna nei 60 m ad ostacoli dove ottiene il personale e sale sul terzo gradino del podio.

 


Modena 17 febbraio: Campionati Regionali Cadetti-e

Sara Vukelic - Valentina Anceschi - Gabriele Piccinelli - Adele Sundas

Campionati Regionali Cadetti: 1 argento e due bronzi! Gabriele Piccinelli argento nel salto triplo con 10,47 m e bronzo nel getto del peso con 11,05 m. Adele Sundas bronzo salto con l’asta con 2,70 m, Sara Vukelic e Valentina Anceschi entrambe a 1,80 nel salto con l’asta

 


Ancona 10-11 febbraio: Campionati Italiani Allievi-e

Sara Balordi è 4° con 57"21 nei 400 m

Sara Balordi 4° cl 400 m
Sara Balordi - Margherita Michelotti
Podio 400 m

Sara Balordi "sbalordisce" tutti! Dopo la grande performance fatta a Padova due settimane fa che portava il suo personale nei 400 m da 1'00"02 a 58"64 in un sol colpo, ai campionati italiani lascia tutti senza fiato aggiudicandosi la batteria con il crono di 57"46, miglior prestazione piacentina U17 all time. Nonostante il primo anno di categoria e la prima espienza ad una finale di un campionato italiano, Sara si presenta agguerrita a fare ancora meglio. Parte dalla sesta corsia, così come in batteria ed al passaggio ai 200 m è più veloce del giorno precedente di due decimi (27"2) esattamente quelli che la porteranno ancora ad abbassare il personale regalandole la quarta piazza italiana: 57"21. Con lei la compagna Margherita Michelotti, in splendida forma che purtroppo non riesce ad esprimere in quanto si ritrova "sotto" al primo ostacolo che è costretta ad abbattere malamente compromettendo definitivamente la gara.

 


Parma 10-11 febbraio: Campionati Regionali Assoluti

David Palladini campione reg. assoluto 400 m
Team U16
Camilla Calandri pass per gli italiani

David Palladini dopo una serie di scelte tattiche non positive a Parma non si fa sfuggire il titolo regionale assoluto nei 400 m indoor e se il detto "sbagliando si impara" il nostro quattrocentista finalmente ha imparato. Il gruppo salti fa faville: capitanato da Elisa Rinaldi che ad ogni gara continua a migliorare portandosi a 11,55 m nel salto triplo, trascina Camilla Calandri nell'impresa di planare oltre la fettuccia del minimo per i campionati italiani outdoor di Agropoli SA il prossimo giugno atterrando a 11,36 m. Nel lungo invece grande balzo di Agata Gremi passata momentaneamente dalla pedana del martello a quella del salto in lungo con l'ottima performance di 5,32 m. Bene anchje le astiste Giulia Roverselli e Marlene Borasio che salgono a quota 2,30 m. I nostri U15 si difendono bene: Adele Sundas nel salto con l'asta sale fino a 2,50 m, nel salto in lungo Gabriele Piccinelli si aggiudica il bronzo con 4,75 m, Costanza De Poli chiude con 3,74 m e Lisa Borasio atterra a 3,06 m.

 


Ancona 3-4 febbraio: Campionati Italiani Junior e Promesse

Elisa Rinaldi 10° cat. junior
Calandri - Fontana - Fontana - Palladini - Rinaldi
Edo Fontana 5° cl cat. Promesse

Ai campionati Italiani Junior e Promesse Edoardo Fontana nel salto con l'asta U23 chiude al quinto posto tricolore con l'ottima misura di 4,60 m. Elisa Rinaldi torna sulla pedana dove nel 2015 aveva vinto il bronzo, purtroppo rimane a pochi centimetri dalla finale, ma con la miglior misura del 2018. Norberto Fontana non trova la pedana del peso di suo gradimento e infila tre lanci nulli. David Palladini nei 400 m corre la sua batteria in 50"96 che non gli permette di entrare in finale, ma sarà protagonista nella 4x1 giro con la squadra junior del Cus Parma così come Camilla Calandri in forza alla staffetta femminile.

 


Modena 27-28 gennaio: campionati regionali allievi junior e promesse

Max Barbieri, Edo Fontana, Cami Calandri, Aghi Gremi, Eli Rinaldi, Giu Roverselli, Nene Borasio
Sara Balordi e David Palladini

pioggia di medaglie ai campionati regionali dedicati alle categorie allievi, junior e promesse. Gli astisti intascano ben tre medaglie: Edoardo Fontana e Massimo Barbieri vincono l'argento regionale nelle categorie promesse ed allievo e la collega Giulia Roverselli chiude sul terzo gradino del podio affiancata da Marlene Borasio. Elisa Rinaldi si aggiudica la gara di salto triplo ma non il titolo regionale in quanto passata all'Atletica Cascina di Pisa, argento invece per Camilla Calandri categoria junior. Ottime performance anche per le lunghiste Agata Gremi ed Elisa Rinaldi che superano la fettuccia dei 5 metri. Argento regionale anche dai 60 m ad ostacoli categoria allieve grazie a Margherita Michelotti. A Padova grandissima performance di Sara Balordi, classe 2002, che si aggiudica la sua batteria dei 400 m con il crono di 58"64 un ottimo biglietto da visita per i campionati italiani di Ancona che si svolgeranno il 10/11 febbraio, con lei anche David Palladini che all'ingresso del secondo giro di pista incorre in un "tamponamento" e finisce a terra.

 


Modena - Parma 20 gennaio: Meeting Regionale assoluto e Cadetti

Cami Calandri, Paolo Mazzocconi, Marghe Michelotti, Sara Balordi
Mattia Droghi, Gabri Piccinelli, Jacopo Fochi, Costi De Poli, Ade Sundas, Sara Vukelic

Sabato rovente per i nostri portacolori. A Modena al meeting regionale assoluto Margherita Michelotti, all'esordio stagionale sulle barriere da 76 cm, conquista una straordinaria seconda piazza nei 60 ostacoli allieve con il persoanle di 9"08 dopo aver corso la batteria in 9"20. Sara Balordi e Camilla Calandri si cimentano nei 60 m ottenendo 8"23 e 8"29. Paolo Mazzocconi ottiene l'ottimo crono di 7"74. A Parma al Meeting regionale dedicato alla categoria cadetti Gabriele Piccinelli balza a 10,21 m nel salto triplo aggiudicandosi la medaglia d'argento. Nei 60 m ad ostacoli Jacopo Fochi ottiene il personale con 10"11 e la quinta piazza mentre alle sue spalle con 10"64 si ferma Gabriele Piccinelli. Mattia Droghi esordisce nella categoria U15 nei 60 m con il crono di 8"64 mentre nel salto in lungo migliora fino a 4,33 m. Nel salto in lungo presenti le cadette Adele Sundas, Contanza De Poli e Sara Vukelic tutte al primato personale con 4,05 m, 3,84 m e 3,67 m, anche nei 60 m tutte e tre le nostre blu arancio migliorano chiudendo in 9"26, 9"51 e 9"71. Complimenti a tutti i nostri atleti.

 


Modena - Parma 20 gennaio: Meeting Regionale assoluto e Cadetti

Massimo Barbieri, Elisa Rinaldi, Paolo Zanetti, Marlene Borasio, Edo Fontana, Giulia Roverselli
Sara Balordi - David Palladini

Ottimo esordio per i nostri 400metristi. Sara Balordi, primo anno allieva, conquista l’argento con l’ottimo crono di 1’00”02 in una gara estremamente agguerrita con le compagne di scuderia rossonere. David Palladini primo anno junior, anch’esso con la nuova maglia del Cus Parma, chiude quarto con 53”03 dopo aver fatto a sportellate per tutta la gara. Elisa Rinaldi torna sulla pedana del triplo dopo una pausa di un anno e mezzo e conquista subito il pass per i campionati italiani juniores con la misura di 11,26 m. Paolo Zanetti M40 abbandona per un attimo le pedane dei lanci per dedicarsi ai salti e ottiene 11,36 m nel triplo e 5,41 m nel lungo. Nell’asta tanto lavoro ancora da fare: Edoardo Fontana si ferma alla quota di entrata di 4,40 m così come il suo allievo Massimo Barbieri che valica i 3,00 m. Giulia Roverselli chiude con 2,20 m mentre Marlene Borasio incappa in tre nulli di entrata. Al meeting giovanile di Modena esordio dolce a amaro per le nostre astiste cadette: Sara Vukelic salta 1,80 m, mentre Adele Sundas incappa in tre nulli di ingresso.

 


Padova 13 gennaio: MEETING INDOOR

Norberto Fontana - Margherita Michelotti - Camilla Calandri - Sara Balordi

Buone sensazioni nel meeting indoor di apertura della stagione 2018 con Fontana Norberto, Michelotti Margherita, Calandri Camilla e Sara Balordi dove il lanciatore Norberto stabilisce nel getto del peso categoria promesse subito il proprio primato personale di 13,20 m.