CORSI DI AVVIAMENTO ALL'ATLETICA GIOVANILE E AGONISTICA
PER EFFETTUARE 2 LEZIONE DI PROVA: clicca qui per la LIBERATORIA da consegnare in segreteria prima dell'inizio della prova

Per maggiori informazioni: quote, documenti necessari, richiesta pediatra: clicca qui oppure 338-3752926 atletica5cerchi@libero.it


GIOCHI INVERNALI GIOVANILI: 4 dicembre 2023
Festa grande per tutti i nostri Atleti delle categorie Esordienti dai 2012 fino ai 2018 divisi per gruppi di età: Eso A 2012-2013, Eso B 2013-2014 ed Eso C 2016-20187-2018. In una bellissima gionata di sole si sono cimentati sulle specialità classiche dell'atletica leggera: velocità, salto in lungo, lancio del vortex e una prova di resistenza per poi ricevere gli applausi da tutto il pubblico e concludere il pomeriggio con una merenda tutti insieme.

 


Bologna 23-24/09: FINALE REGIONALE A SQUADRE
 

 


Cremona 18/09: Meeting giovanile e assoluto
Il gruppo di cadetti, allievi e assoluti presenti al meeting cremonese

Nel paniere blu arancio arrivano due ori, due argenti e tantissimi primati personali, segno della continua crescita tecnica degli atleti. Vincitore nel lancio del giavellotto è Daniele Cighetti che scaglia il suo attrezzo da 800g a 56,38 m. L’allievo Francesco Terzoni con 6,39 m di salto in lungo ottiene la seconda piazza assoluta. Per la categoria Under 16 oro e argento li conquista Nicola Panni: 5,87 nel salto in lungo e 14”98 nei 100 m ad ostacoli. L’eclettico Luca Peretti sale fino a quota 2,60 m nel salto con l’asta. Anche in campo femminile tutte al primato personale nel salto in lungo: Alice Pansini 4,88 m, Gaia Bernini 4,42 m, Viola Bianchi 4,22 m e Stella Bianchi 3,93 m. Per il settore lanci Francesco Rangoni ottiene 26,37 m nel disco e 30,92 m nel giavellotto da 600 g mentre Viola Bianchi scaglia il disco da 1 Kg a 20,35 m. I 300metristi ottengono tutti il PB: Luca Peretti 39”90, Gianmatteo Bisi 41”37 e Francesca Bargazzi 47”23.


Pigiama Run : una corsa a sostegno del LILT
PIGIAMA RUN: la tradizionale corsa e camminata in pigiama organizzata da LILT a sostegno dei bambini malati di tumore.

 


Piacenza 16/09: Meeting d'autunno
Squadra ragazzi-e presente al meeting

Grandi risultati al meeting di Piacenza: per la categoria cadetti decolla e vince Nicola Panni nel lungo e atterra a 6,22 m e Pietro Molinari 4,08 m. Altro primato lo sigla Luca Peretti nei 1000 m dove chiude terzo ma con l’ottimo crono di 2’48”26. Francesco Rangoni si aggiudica il getto del peso da 4 Kg con 10,29 m. Due quarti posti per Gimmy Bisi nel salto in alto con 1,55 m e negli 80 m 10”51 (entrambi PB). Podio tutto 5 cerchi negli 80 m cadette: oro per Alice Pansini 10”91 argento Mila Santi 11”38, bronzo Matilde Tivegna 11”42, quarta Francesca Bargazzi 11”52, Stella Bianchi 11”87, Sara Griziotti 12”04 e Viola Bianchi 12”06. Nel salto triplo argento per Matilde Tivegna con 9,99 m, Gaia Bernini atterra a 9”31 per entrambe PB. Per la cat. Ragazze bronzo per Giorgia Gropelli nei 60 m con 9”25, poi Sophie Rantier 9”76, Margherita Guasconi 10”03, Erma Gjuzi 10”15, Eleonora Marroni 10”18 e Viola Pagani 10”70. Nel getto del peso terzo gradino del podio per Erma Gjuzi con 7,77 m e quarta Margherita Guasconi con 7,63 m. Quarta nel salto in alto Giorgia Gropelli che sale fino a 1,30 m e Sophie Rantier 1,15 m. Quarto nell’alto anche Leonardo Disingrini con 1,30 m, alle sue spalle Luca Panni e Davide Camia con 1,20 e Tommaso Corbellini con 1,15 m. Nicolas Panzarino corre bene i 60 m in 9”25, lo seguono Leo Disingrini con 9”39, Luca Panni 9”53, Tommaso Lambrughi e Tommaso Corbellini 9”70, Davide Camia 9”87 e Luca Rossi 10”03. Buone prove anche nel peso: Luca Rossi 7,90 m, Tommaso Lambrughi 7,75 m e Nicolas Panzarino 6,05 m. Per la categoria assoluta argento per Leonardo Fontana nei 400 m con 51”78, terzo Giuliano Badagnani con 53”84 e quarto Jacopo Fochi con 54”68 stesso piazzamento anche nei 100 m con 11”54 (entrambi PB). Terzo gradino del podio per Agata Gremi nei 400 m col PB di 1’01”86 e nei 100 m ferma il crono a 13”23. L’allievo Francesco Terzoni chiude i 100 in 12”49. Salto in lungo le allieve Chiara Olivieri, Erika Pagani e Arianna Quattrini atterrano a 4,48 m, 3,91 m e 3,79 m.


Rubiera e Castelnovo Ne monti: Giochi Inter.li del Tricolore
Team aCastelnovo Né Monti
Francesco Rangoni in azione nel peso
Team a Rubiera

Due ori e un argento per Francesco Rangoni che, ancora cadetto, ha gareggiato con gli attrezzi più pesanti della categoria allievi ed in classifica con atleti di 2 anni più grandi. Francesco Rangoni, classe 2008 sale sul primo gradino del podio nel disco che scaglia a 31,29 m, nel peso con l’attrezzo da 5 Kg e con la tecnica rotatoria registra 9,93 m, mentre è argento nel tiro del giavellotto da 700 g con 31,59 m. Due bronzi per Francesco Terzoni, allievo primo anno di categoria, nelle due manifestazioni approda a 5,95 m a Rubiera e 6,08 m a Castelnovo Ne Monti nel salto in lungo, lasciando ai piedi del podio il cadetto Nicola Panni con 5,83 m. Altro bronzo e due quarti posti li conquista la cadetta Alice Pansini che ottiene un magistrale 13”83 sulla distanza dei 100 m, nonostante 1,7 m di vento contrario, poi si cimenta nel getto del peso e nel giavellotto segnando 8,80 m e 22,03 m. Erika Pagani sale sul secondo gradino del podio nel salto in lungo mentre Chiara Olivieri nei 200 m e nel salto in lungo ottiene due quarti posti. Anche Luca Peretti, classe 2008, sperimenta la nuova distanza degli 800 m e ferma il crono a 2’16”57. Classe 2011 primo anno della categoria ragazzi, Luca Panni fa sua la medaglia di bronzo nel lancio del vortex lanciandolo a 31,04 m, mentre nel lungo chiude quinto con 3,86 m.


Pavia 24/06: Meeting regionale "Bronze Lombardia"
Tommaso Arfini - Elia Subacchi - Luca Peretti - Francesco Terzoni - Francesco Rangoni - Nicola Panni - Daniele Cighetti
Daniele Cighetti oro junior
Francesco Rangoni - Nicola Panni - Luca Peretti
Francesco Terzoni argento allievi

Al meeting regionale di Pavia lo junior Daniele Cighetti scaglia il suo giavellotto a 55,98 migliorando ancora il suo primato personale. Anche il cadetto Francesco Rangoni migliora di oltre 5 m il PB nel giavellotto da 600 g fino a 37,82 m. Francesco Terzoni allievo è argento nel giavellotto 700 g con 31,25 m. Bel rientro alle gare per Tommaso Arfini nel salto con l’asta che con 3,55 m firma il suo nuovo personale. Oro e argento per i cadetti del salto in lungo: Nicola Panni sigla il PB atterrando a 6,03 m e Luca Peretti a 5,59 m. Per la promessa Elia Subacchi solo un balzo 5,54 m. Scendono sulla pedana del giavellotto anche Agata Gremi e Sara Balordi e siglano 20,06 m e 18,94 m. Poi Agata ferma il crono a 26”46 nei 200 m, personale nonostante la prima corsia e vittoria nella propria batteria. Sara Balordi anch’essa conquista la sua batteria nei 400 m con 1’00”23 e season best.


Ravenna 18/06: Camp. regionali a squadre di Prove Multiple

entrambe le squadre cadetti sul podio regionale: Vicempioni regionali di Esathlon il Team maschile e Terza piazza per le cadette del Pentathlon

Gimmy Bisi - Nicola Panni- Luca Peretti- Francesco Chiesa- Francesco Rangoni - Alice Pansini- Stella Bianchi- Matilde Tivegna- Mila Santi- Viola Bianchi
ViceCampioni regionali di Esathlon
Le squadre Under 16
Bronzo Regionale di Pentathlon

Campionati Regionali di società di prove multiple cadetti: ARGENTO la squadra maschile nell'Esathlon e BRONZO quella femminile nel Pentathlon. Unica società regionale a piazzare sul podio entrambe le squadre Under16. Nicola Panni, Luca Peretti, Francesco Rangoni e Francesco Chiesa con 9055 punti salgono sul secondo gradino del podio, mentre Alice Pansini, Matilde Tivegna, Mila Santi e Viola Bianchi con 8068 punti chiudono al terzo posto. Le prove multiple sono sempre state il fiore all’occhiello della nostra società tant’è che gli stessi cadetti (al primo anno di categoria) anche lo scorso anno avevano conquistato la medaglia d’argento insieme a Francesco Terzoni. Nicola Panni inoltre fa suo il primato provinciale di Esathlon con il punteggio di 3311 punti. Un grande ringraziamento a GianMatteo Bisi che ha seguito passo passo i propri compagni portando acqua barrette chiodate numeri tenendo sempre informati i compagni sull’andamento delle gare e continuando a motivarli.


Imola 11/06: Finale Regionale a Squadre Ragazze

Le nostre guerriere approdate come 11° squadra chiudono la classifica regionale SESTE

Sophie Rantier Vortex
Kleisa Sema, Sveva Ranzani, Alessia TRabacchi, Clelia Rendo 4x100
Matilda Bionda marcia 2 Km

Alla finale regionale di società a cui accedono solo le migliori 15 squadre Under 14 raggiungiamo uno storico risultato: SESTA PIAZZA. Il grandioso risultato è stato ottenuto grazie ad un gruppo unito e affiatato. Grazie al sapiente lavoro del coach Francesca Foppiani tutte le ragazze in finale hanno dato il meglio di sé migliorando il proprio primato personale: nei 60 m Giorgia Gropelli e Kleisa Sema 9”18 e 9”19; nei 60 m ad ostacoli Giorgia Gropelli e Giulia Morales 10”30 e 11”35; nei 1000 m Sveva Ranzani e Alessia Trabacchi 3’29”58 e 3’42”53; nel salto in alto Giulia Morales ed Eleonora Marroni 1,18 m e 1,00 m; nel salto in lungo Victoria Monachesi e Ludovica Marazzi 3,55 m e 3,85 m; nel getto del peso Margherita Guasconi e Erma Gjuzi 8,08 m e 6,70 m; nella marcia 2 km Viola Pagani e Matilda Bionda 12’41”19 e 12’40”10; nel vortex Sophie Rantier e Margherita Guasconi 32,19 e 16,57 m; la staffetta 4x100 m non solo è arrivata quarta, ma ha siglato il nuovo primato sociale fermando il crono a 57”95 grazie alle prestazioni di Kleisa Sema, Clelia Rendo, Sveva Ranzani e Alessia Trabacchi. La squadra è approdata alla finale anche grazie ai risultati ottenuti durante le fasi provinciali da Sara Bergonzi, Bianca Moia, Greta Cropera, Anna Malaspina, Sofia Cusmà, Stela Driza e Daria Gasparini. Un grande ringraziamento anche ai tifosi che ci hanno accompagnato in finale con le loro trombe e hanno fatto il tifo per ogni compagna: Luca Rossi, Tommaso Lambrughi, Leonardo Disingrini, Luca Panni e Tommaso Corbellini.


Parma 19/02: Campionati regionali di prove multiple cadetti

Nicola Panni 2° classificato
L.Peretti N.Panni F.Rangoni M.Santi T.Nduwimana
Nicola Panni in azione

Ai campionati regionali di prove multiple dedicati alla categoria cadetti, Nicola Panni coglie una meritatissima medaglia d'argento. I nostri portacolori al Palalottici di Parma si sono confrontati su 4 specialità: 60 ostacoli, getto del peso, salto in alto e 1000 m (400 m per le cadette). Nicola Panni, classe 2008 sale sul secondo gradino del podio regionale con 2114 punti e 3 primati personali 3:18.94 nei 1000 m, 9"45 nei 60 m ad ostacoli, 1,59 m nel salto in alto e 9,71 m nel peso. Francesco Rangoni e Luca Peretti compagni da sempre nelle prove multiple dove lo scorso anno conquistarono l'argento a squadre nell'esathlon chiudono rispettivamente con 1740 punti (1000 m3:35.81, 60 Hs 10.19, alto 1.47 peso 10.62) e 1668 punti (1000 m 3:13.46, 60 Hs 10.43, alto 1.35 e peso 8.52). Alla prima esperienza nella categoria cadetti Theo Nduwimana e Mila Santi, al primo anno di categoria, ottengono risultati eccellenti: Theo accumula 1119 punti (1000 m 3:34.03, 60 Hs 10.79, alto 1.35 e peso)e Mila corre in solitaria i 400 m in 1’09”51, ferma il crono a 11"69 nei 60 Hs, nell'alto alto 1,20 m e scaglia il peso da 3 kg a 5,20 m per un totale di 1542 punti. 


Parma 11 febbraio: meeting giovanile indoor

Nicola Panni - Luca Peretti - Francesco Rangoni
Gaia Bernini, Mila Santi, Alice Pansini, Stella Bianchi, Viola Bianchi

Due argenti, un bronzo e una pioggia di personali abbattuti Francesco Rangoni e Nicola Panni sono 2^ e 3^ nel getto del peso da 4 kg con i PB di 10,71 m e 10,64 m. Argento nel peso da 3 kg anche per Alice Pansini con 9,46 m e 4,55 m nel lungo. Ottima performance anche per Luca Peretti nei 1000 m 3’04”24. Nel lungo cadette tutte al personale: Gaia Bernini atterra a 4,39 m, Mila Santi 3,87, Viola e Stella Bianchi 3,74 m e 3,77 m. Ottimo 150 m per Mila Santi che ferma il crono a 21”42 per lei decima piazza e solo terza tra le 2009.


Parma 28 gennaio: meeting giovanile indoor

Il team ragazzi e cadetti presenti alla manifestazione

Oltre mille i partecipanti al meeting regionale giovanile indoor di Parma e l’Atletica 5 Cerchi scende in pista con ben 31 atleti tra ragazzi (2010-11) e cadetti (2008-09) ottenendo ottimi risultati. Per la categoria cadetti: Alice Pansini ferma il crono a 9”96 sui 60 ostacoli da 76 cm confermandosi tra le migliori specialiste regionali e 10,33 metri nel salto triplo. Francesco Rangoni nei 60 ostacoli da 84 cm chiude in 10”24, Theo Nduwimana balza fino a 9,19 m nel salto triplo, in campo femminile Matilde Tivegna atterra a 9,14 m, Gaia Bernini 8,48 m, Benedetta Crippa 8,48 m, Stella e Viola Bianchi 8,30 m e 8,23 m. Luca Peretti sfiora il primato sociale nei 200 m con 27”37, mentre alle sue spalle chiudono in 29”10 e 29”24 Pietro Molinari e Tommaso Accorsi. Nei 200 m cadette la migliore è Mila Santi che fa suo il record dell’Atletica 5 Cerchi con 29”68, mentre Francesca Bargazzi e Lucia Rossetti chiudono in 31”28 e 31”95. Nei 60 m ragazze la più veloce dei blu-arancio è Giorgia Gropelli che solo al primo anno di categoria ferma il cono a 9”21 seguono Clelia Rendo 9”92, Ludovica Marazzi 10”02, Eleonora Marroni 10”03, Daria Gasparini 10”20, Bianca Moia 10”35 e Viola Pagani 11”20, mentre in campo maschile Tommaso Corbellini 10”01 e Luca Rossi 10”09. Nei 600 metri exploit per Leonardo Disingrini che chiude ottavo con lo straordinario crono di 1’54”04 mentre Luca Panni si ferma a 2’02”9, ottime performance anche dalle ragazze del 2010: Sveva Ranzani 2’02”37 e Giulia Morales 2’05”24.


Parma 29 gennaio: Camp. regionali Junior e Trofeo Lanci

Norberto Fontana e Daniele Cighetti vincitori Trofeo Regionale Lanci invernali
Sara Vukelic Campionessa regionale Junior

Sara Vukelic, classe 2004, si laurea campionessa regionali junior nel salto con l’asta con la misura di 3,10 m. Anche l’astista Riccardo Davoli sale a podio conquistando la medaglia d’argento con la misura di 3,60 m. Dal salto triplo piovono due bronzi: Chiara Olivieri migliora di mezzo metro il suo personale atterrando fino a 10,12 m, mentre Francesco Terzoni deve accontentarsi di un unico salto per agguantare la terza piazza a causa di un piccolo problema alla caviglia di stacco, in finale anche Arianna Quattrini con la misura di 9,17 m, giornata da dimentica invece per Erika Pagani.
Al trofeo regionale lanci di Parma il tre volte campione italiano di giavellotto, Norberto Fontana inaugura la stagione scagliando l’attrezzo da 800 g a 60,23 m firmando altri 4 lanci sempre oltre la fettuccia dei 57 m a dimostrazione dell’ottima preparazione invernale effettuata fino ad ora. Daniele Cighetti, campione italiano cadetti nel 2019, si aggiudica anch’esso la prima piazza con la misura di 49,63 m nella categoria Juniores.


Parma 21-22 gennaio: meeting assoluto indoor

Sara Vukelic 3° class. salto con l'asta
Il gruppo di allievi e Junior presenti alla manifestazione

Medaglie e primati a Parma: un oro e un bronzo li incassa Francesco Terzoni, categoria allievi: nel salto triplo balza a 12,64 m realizzando così la sua seconda miglior misura di sempre, mentre nel salto in lungo atterra a 5,76 m. Una medaglia arriva anche dal salto con l’asta: terza piazza assoluta per Sara Vukelic che consegue la sua miglior misura di sempre indoor salendo fino a quota 3,10 m; Edoardo Fontana migliora la prestazione di poche settimane fa chiudendo a 4,50 m. L’allieva Chiara Olivieri porta il personale dei 50 m da 7”30 a 7”22 stabilendo la miglior prestazione all time del sodalizio blu arancio e nei 200 m ferma il cronometro a 29”46 nonostante i bisticci con le strette curve della pista indoor. Sempre dallo sprint Elia Subacchi alla prima uscita agonistica ferma il crono a 6”42 nei 50 m. Personal best anche per Arianna Quattrini, appena approdata nella categoria allieve, con 9,30 nel salto triplo e buona prova anche per Erika Pagani che con la nuova rincorsa atterra a 9,46 m.


Parma 8 gennaio: meeting assoluto indoor

Francesco Terzoni argento
Francesco Terzoni, Riccardo Davoli, Sara Vukelic, Erika Pagani, Chiara Olivieri
Edoardo Fontana argento
Al debutto nella categoria allievi bella prestazione per Francesco Terzoni, classe 2007, nel salto triplo dove registra il personale indoor con 12,38 m. Nel salto con l’asta il ventisettenne Edoardo Fontana sale sul secondo gradino del podio con 4,40 m, purtroppo prova anche la misura di 4,60 m ma senza successo, Riccardo Davoli, classe 2005, sale fino a quota 3,70 m e Sara Vukelic supera i 2,80 m. Erika Pagani avvicina il personale nel salto triplo atterrando fino a 9,46 m chiude così al sesto posto. Grandi soddisfazioni per Chiara Olivieri nei 50 m piani: in batteria sigla 7”33 tempo che le apre le porte alla 3^ finale dove migliora ancora il personale chiudendo terza in 7”30.

DOMENICA 4 DICEMBRE: Giochi, Festa e Premiazione

Festa dell'Atletica 5 Cerchi dedicata a tutte le categorie giovanili e Premiazione degli atleti che si sono distinti nella stagione 2022


Piacenza 3 aprile: INAUGURAZIONE PISTA "PINO DORDONI"

Il sindaco Patrizia BARBIERI e i Presidenti di Atl. 5 Cerchi e Atl. Pc
STEFANO MEI Presidente FIDAL Nazionale

Inaugurazione della Pista “Pino DORDONI” con il TOP della dirigenza FIDAL: presidente nazionale Stefano MEI; presidente regionale Alberto MORINI; Campione Olimpico della 20 km a Mosca 1980 Maurizio DAMILANO; il sindaco di Piacenza Patrizia BARBIERI; l’assessore allo sport Stefano CAVALLI; C.P. Coni Piacenza Isabella DORDONI figlia del Campione Olimpico Pino DORDONI a Helsinki 1952; il delegato provinciale Fidal Corrado PAGANI ed i presidenti delle 2 società che gestiscono il campus: Lorenzo GARGANESE (Atl. 5 Cerchi) Fabrizio Dallavalle (Atl. Piacenza). Oltre 200, dai 5 agli 11 anni, i partecipanti alla manifestazione che ha fatto da corollario all'inaugurazione con taglio del nastro.


Piacenza 2 aprile: Meeting provinciale ragazzi e cadetti

4x100 m CF: Alice Pansini-Sofia Bramieri - Arianna Quattrini- Elisa Bruzzi
Staff CM: Francesco Chiesa- Giacomo Galvagni- Gimmy Bisi - Matteo Cademartiri
Nonostante la giornata funestata da temporali e freddo è iniziata la stagione outdoor per i nostri Under 16 e Under 14. Cadetti: doppio oro per Francesco Terzoni ( 100 m ad ostacoli con di 15"8 e salto in lungo 5,08 m) con lui nel lungo Gianmatteo Bisi con 4,45 m, Francesco Chiesa 3,99 m, Tommaso Accorsi3,85 m, Pietro Molinari 3,48 e Giacomo Galvagni e Matteo Cademartiri con 3,35 m e 3,43 m. Esordio nei 300 m per Tommaso Accorsi e Pietro Molinari ( 48"0 e 50"4). Bronzo la 4x100 m con Galvagni, Bisi, chiesa e Cademartiri. Oro per Francesco Rangoni nel martello con 25,36 m e bronzo nel peso con 8,50 m. Cadette: trionfo per Viola Bianchi nel martello che scaglia a 17,20 m. Argento nel salto in lungo per Arianna Quattrini con 4,05 m, mentre Sofia Bramieri ottiene 3,72 m. Bronzo anche per Alice Pansini nel giavellotto con 18,10 m. Oro per la staffetta 4x100 m con Quattrini, Pansini, Bramieri e Bruzzi con l'ottimo crono di 57"0. Ragazzi: esordio e oro nel peso per Marco Casaroli con 10,81 m, Filippo Bolzoni 7,59 m, Amini Joseph 6,40 m, Luca Rossi 5,89 m. Tante medaglie d'argento: la staffetta 4x100 m con Rossi, Amini, Merli e Bolzoni; nella marcia 2 Km con Giovanni Molinari 14'57"7 ; nei 60 m ad ostacoli con Theo Nduwimana con 10"7; arcora un argento arriva dai 1000 m grazie a Leonardo Disingrini con 3'36"2 mentre Leonardo Merli chiude in 4'37"8. Ragazze: doppio oro per Matilde Tivegna che si aggiudica il peso con 8,32 m e i 60 m ad ostacoli con 11"0. Nel getto del peso bronzo per Stella Bianchi con 6,54 m,seguono Margherita Guasconi 5,65 m, Sofia Cusmà 4,38 m e Anna Sanz 4,06 m. Nei 60 hs argento per Gaia Bernini con 11"0, seguono poi Lucia Rossetti con 11"6, Mila Santi 11"6, Benedetta Crippa 11"7; Faustina Condolino 11"7; Stella Bianchi 12"0; Clelia Rendo 13"2 e Ludovica Marazzi 14"8. Terza piazza per Lucia Rossetti nei 1000 m con 3'41"4; 5° Mila Santi 3'54"7; Clelia Rendo 4'58"2. Argento per la staffetta con Bargazzi, Cusmà, Marazzi e Guasconi.

TRIONFA L'EMILIA ROMAGNA CON FRANCESCO TERZONI e NICOLA PANNI

Unici piacentini presenti ad Ancona all'incontro tra rappresentative regionali indoor, denominato Trofeo Sportissimo “Ai confini delle Marche”, erano Francesco Terzoni e Nicola Panni. I due ragazzi blu arancio hanno ottenuto la convocazione dal delegato tecnico regionale dell'Emilia Romagna per la più prestigiosa manifestazione indoor della categoria Under16. Ad Ancona, con indosso i colori della nostra regione, hanno dato il meglio di sé: Francesco è sceso sulla pedana del salto triplo cogliendo un brillante terzo posto con la sua seconda migliore misura di sempre: 12,16 m, mentre Nicola migliora il personale di salto con l'asta salendo fino a quota 2,80 m e chiudendo al sesto posto. Grazie ai successi dei due saltatori la rappresentativa dell'Emilia Romagna, non avendo mai vinto questa manifestazione, ha raggiunto un risultato storico aggiudicandosi la classifica davanti a Lazio, Veneto, Toscana, Marche, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Puglia, Abruzzo, Sardegna e Molise.

 


Parma 6 marzo: Campionati Regionali Ragazzi Indoor

Gli Under 14 blu arancio fanno faville inserendosi tra i migliori finalisti regionali: quinto e sesto posto per Matilde Tivegna e Gaia Bernini nel salto in lungo con le misure di 4,02 m e 4,00 m. Theo Nduwimana chiude sesto nei 60 m ad ostacoli con l’ottimo crono di 10”33 in batteria e 10”54 in finale e atterra a 3,93 m nel salto in lungo. Al personale anche le velociste: Lucia Rossetti, Faustina Condolino e la new entry Giulia Morales.


Parma 27 febbraio: Campionati Regionali Cadetti Indoor

Matteo Cademartiri, Luca Peretti, Francesco Rangoni, Francesco Terzoni, Nicola Panni, Arianna Quattrini, Alice Pansini

Show ai campionati regionali indoor Cadetti a Parma: 5 medaglie!! Titolo regionale per Francesco Terzoni che agguanta anche l'argento nel getto del peso. Doppio argento per Nicola Panni (salto con l'asta e salto triplo). Bronzo per Luca Peretti nel salto con l'asta. Medaglia di legno per Francesco Rangoni nel getto del peso da 4 kg, 5° Alice Pansini nell'asta e nel salto triplo è settima davanti ad Arianna Quattrini. Personali per Matteo Cademartiri nel salto in lungo e nei 60 m indoor.


Ancona 13 febbraio: Campionati Italiani Allievi Indoor

È bastata una sola gara per Alessandro Chiesa, classe 2005, per entrare nel ranking per l’ammissione ai Campionati Italiani Allievi indoor.

Per Alessandro oltre un metro e mezzo di miglioramento con il peso da 5 kg che scaglia a 13,85 m.

Purtroppo ad Ancona non agguanta la finale tra i migliori otto pesisiti italiani per pochi centimetri e conclude al  9^ posto.


Parma 30 gennaio: Meeting Regionale Giovanile Indoor

Francesco Terzoni - Alice Pansini - Luca Peretti - Francesco Rangoni - Nicola Panni
2007-08 tutti a podio al meeting regionale giovanile indoor di Parma. FRANCESCO TERZONI trionfa nel salto triplo balzando fino a 11,97 m, al secondo posto alla sua prima uscita di sempre nella specialità NICOLA PANNI con 11,60 m, al 4^ e 5^ posto FRANCESCO RANGONI e LUCA PERETTI con 9,32 m e 9,17 m. Nel salto con l’asta vince NICOLA PANNI con 2,60 m, argento per LUCA PERETTI con 2,00 m, mentre FRANCESCO TERZONI sbaglia per ben 3 volte la misura di ingresso a 2,40 m. PB per FRANCESCO RANGONI impegnato nei 60 m: 8”38. In campo femminile esordio nella cat. Cadette anche ALICE PANSINI che sale 2 volte sul terzo gradino del podio. Bronzo nel salto triplo con 9,84 m e Bronzo nel salto con l’asta con 2,30 m.

Domenica 5 dicembre 2021: Speedy Games

In una splendida giornata di sole e sport sono andate in scena al campus Dordoni gli Speedy Games 2021 con la sponsorizzazione di Enel, con 81 atleti impegnati in pista per giocare, sfidarsi e divertirsi